Ultima modifica: 10 Dicembre 2022
Liceo Scientifico Statale "Filippo Lussana" di Bergamo > News > PROGETTO TRANSALP AL LICEO LUSSANA

PROGETTO TRANSALP AL LICEO LUSSANA

In un Liceo sempre più internazionalizzato il Progetto TransAlp rappresenta per gli studenti una splendida opportunità di contatto con l’estero.

In un Liceo sempre più internazionalizzato come il Liceo “Lussana” di Bergamo, il Progetto TransAlp rappresenta per gli studenti una splendida opportunità di contatto con l’estero, in questo caso con la Francia.
Coordinato ed organizzato dalla Prof.ssa Maria Stefania Giardina, docente FLE, il progetto è giunto quest’anno con successo alla 5^ Edizione.
“Nulla di più importante di uno scambio individuale fra Italia e Francia per favorire la formazione del cittadino dell’Europa e del Mondo” – ha dichiarato la prof.ssa Giardina,
che collabora da anni al Progetto Esabac al Lussana.
Valori comuni da condividere, nel rispetto reciproco della diversità di culture, modelli comportamentali e strutture istituzionali, nuove metodiche per l’apprendimento delle lingue comunitarie, formazione della coscienza della dimensione europea, sviluppo della personalità e scambio culturale costituiscono gli obiettivi di questo Progetto, che ha consentito, nel mese di settembre 2022, a sei studenti del Lussana – Abbiati Gabriel, 4^B; Biagi Giulia, Facheris Giada, Pentiricci Ester, Ambrosini Martina e Pianta Marilù, 5^B – di vivere un’esperienza importante in Francia, nella regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi, ospitati in famiglia e coinvolti nelle attività scolastiche del Lycée Paul Painlevé di Oyonnax e del Lycéè Ferney-Voltaire di Ferney-Voltaire.
Nel progetto di scambio culturale e didattico, la prof.ssa Giardina ha lavorato in sinergia con le prof.sse Sandrine Masciotra e Marie Laure Ballieux dei licei francesi coinvolti nel progetto.
Gli studenti francesi sono stati, a loro volta, accolti dai loro corrispondenti italiani, dal 24 ottobre al 12 novembre di quest’anno, ospitati in famiglia ed integrati nelle attività
didattiche del Liceo Lussana. Durante il soggiorno a Bergamo, nel progetto di accoglienza TransAlp, sono state organizzate attività curricolari ed extra-curricolari, come
la visita guidata in Città Alta, con spiegazioni dei principali monumenti in lingua francese, e poi video-interviste ai partecipanti dello scambio, nonché presentazioni e dibattiti sugli aspetti peculiari del sistema scolastico francese e di quello italiano.
Uno scambio individuale, dunque, basato sul principio di reciprocità, che ha previsto un percorso di immersione totale nella cultura, nella civiltà e nella lingua del paese ospitante, in un clima di autentica apertura e confronto, che sostiene e valorizza l’europeismo e la collaborazione tra i due Paesi, pur nel rispetto della specificità ed unicità dei popoli e delle loro culture.

Maria Imparato

Questo articolo è stato letto 270 volte




Link vai su